Skip to content

Shepard Fairey – Force Majeure

copertina_facebook_desktop_e_mobile
MMOMA_ShepardFairey_ForceMajeure_Photo_by_Ivan_Novikov-Dvinsky_12
MMOMA_ShepardFairey_ForceMajeure_Photo_by_Ivan_Novikov-Dvinsky_10-1536×978
MMOMA_ShepardFairey_ForceMajeure_Photo_by_Ivan_Novikov-Dvinsky_3-1536×1022
MMOMA_ShepardFairey_ForceMajeure_Photo_by_Ivan_Novikov-Dvinsky_8-1536×1023
MMOMA_ShepardFairey_ForceMajeure_Photo_by_Ivan_Novikov-Dvinsky_4-1536×1022
MMOMA_ShepardFairey_ForceMajeure_Photo_by_Ivan_Novikov-Dvinsky_5-1536×1025
MMOMA_ShepardFairey_ForceMajeure_Photo_by_Ivan_Novikov-Dvinsky_7-1536×1026
MMOMA_ShepardFairey_ForceMajeure_Photo_by_Ivan_Novikov-Dvinsky_1
MMOMA_ShepardFairey_ForceMajeure_Photo_by_Ivan_Novikov-Dvinsky_6-1536×1026
MMOMA_ShepardFairey_ForceMajeure_Photo_by_Ivan_Novikov-Dvinsky_9-1536×1024
previous arrow
next arrow

Informazioni mostra

Apertura:

Mostra date:

Location:

Orari di apertura:

Artista:

Partecipa all'evento su Facebook:

Martedì 18 maggio 2018, 18.30
dal 19 settembre 2018 al 4 novembre 2018
Moscow Museum of Modern Art, Petrovka Ulitsa, 25, Moskva, Russia, 125009
Shepard Fairey (OBEY)

Opening:

Martedì 18 maggio 2018, 18.30

Show dates:

dal 19 settembre 2018 al 4 novembre 2018

Location:

Moscow Museum of Modern Art, Petrovka Ulitsa, 25, Moskva, Russia, 125009

Opening hours:

Artist:

Shepard Fairey (OBEY)

Shepard Fairey – Force Majeure

Curato da MMOMA (Moscow Museum of Modern Art) e da Wunderkammern

In collaborazione con Ru Arts Foundation e Artmossphere

Shepard Fairey è l’artista dietro OBEY GIANT, campagna cominciata con un adesivo creato nel 1989, quando Fairey era studente presso la Rhode Island School of Design, evolutasi successivamente in un’operazione di street art di livello internazionale. La provocante ironia della campagna OBEY GIANT che si cela nel suo contenuto, portando il pubblico a interrogarsi su ciò che realmente vede per strada, accettando passivamente di “obbedire”– talvolta anche inconsciamente- ai messaggi subliminali contenuti nelle immagini pubblicitarie. Il messaggio politico nell’approccio di Fairey è rintracciabile non solo nella sua campagna grafica di adesivi, ma anche nel celebre ritratto di Barack Obama “HOPE”, che nel 2008 divenne l’iconica immagine della campagna elettorale presidenziale del partito democratico. Ora che l’artista sfiora i trent’anni di attività, Shepard Fairey continua la sua originale missione di creare lavori accessibili a tutti, spingendo gli spettatori a ri-mettere tutto in discussione. Oltre alle sue opere di “guerriglia” urbana, a partire dal 2018, Fairey ha dipinto più di ottantacinque murales su larga scala in tutto il mondo. Nel 2019 ha completato il suo centesimo dipinto murale.

Lavorando con il Moscow Museum of Modern Art (MMOMA), con la curatela di Wunderkammern, Shepard Fairey presenta la sua mostra “Force Majeure”, una panoramica storica della sua carriera fino a oggi, che mostra l’evoluzione del suo corpus di opere. L’eterno provocatore Shepard Fairey ha affrontato come graphic designer e artista, questioni politiche, temi legati al potere della pubblicità e a costruzioni e sovversioni sociali nell’arco di trent’anni, concetti che sono il cuore della mostra, la sua prima in assoluto in Russia. “Force Majeure”, che significa “forza maggiore”, suggerisce eventi straordinari impossibili da controllare, come guerre, rivolte, crimini e disastri naturali, quali uragani, alluvioni, terremoti o eruzioni vulcaniche.

“Il mondo è un luogo turbolento e imprevedibile, quindi come artista che in questo momento affronta tematiche sociali e politiche, rispondo a eventi di forza maggiore proprio mentre si sviluppano, spesso nella speranza che un momento di rottura che richiede attenzione sia in realtà un’opportunità per una potente dichiarazione artistica. La mia arte è ispirata dalla ricchezza della storia dell’arte e del design con lo scopo di catturare ciò che è universale e senza tempo, ma anche fondamentale in un urgente momento di crisi e bisogno.”  Shepard Fairey

Questa mostra presenta sia lavori inediti, riflettendo sui temi principali della produzione di Shepard Fairey, tra cui la politica, l’ambiente, la guerra e la pace, sia diversi lavori in cui è riflessa la profonda influenza dell’avanguardia russa sul suo stile. L’artista ha scelto appositamente la versione francese del termine “forza maggiore” poiché il francese è riconosciuto internazionalmente come lingua della diplomazia. Diplomazia infatti necessaria a un artista americano, ospitato in un museo pubblico russo, con un progetto di curatela di una galleria italiana con un nome tedesco. Con la sua arte, Shepard Fairey parla un linguaggio visuale che è universale. La mostra “Force Majeure” è una chiamata a una responsabilità sociale e politica che coinvolge liberamente il pubblico, in linea (o meglio, che obbedisce) ai principi di arte pubblica di Fairey. Che si tratti di una complessa decisione politica o dei nostri quotidiani sforzi nei confronti dell’ambiente, dovremmo tutti lottare per elevarci a un livello superiore. “Force Majeure” diviene così una chiamata per tutti noi, una sintesi del manifesto dell’artista. 

Contattare wunderkammern@wunderkammern.net per ulteriori informazioni.

CULTURAL PARTNERS

MMOMA – Moscow Museum of Modern Art

Artmossphere

RuArts Foundation

Inviami il catalogo

Artisti correlati

Non sono stati trovati artisti correlati