Skip to content

La nostra rubrica sul mercato della Street Art continua con un approfondimento dedicato a un artista franco-americano che di recente è finito sotto i riflettori per un suo dipinto vandalizzato. Avete capito di chi si tratta? JonOne!

JonOne: mercato e carriera

JonOne, artista urbano affermato a livello internazionale, è un artista dal grande potenziale:

100 € investiti nel 2005 per un’opera di JONONE valgono in media 1.311 € (+ 1211%) nel dicembre 2020

Fonte: ArtPrice (la banca dati leader per le quotazioni e gli indici d’arte)

Le sue opere iniziano ad essere battute in asta nei primi anni 2000 e dal 2015 le vendite crescono in modo significativo. JonOne ha alle spalle più di quarant’anni di attività ed è ormai considerato tra i più importanti esponenti del writing in Europa. Le sue opere sono state esposte in prestigiosi luoghi della cultura come la Fondation Cartier (Born in The Street – 2009) e il Grand Palais (Collection Gallizia, Le Tag – 2009).

JonOne | opere in vendita

Quali sono le opere di JonOne che hanno raggiunto i prezzi di aggiudicazione più alti?

Il record è detenuto dalla Rolls Royce Modele Corniche dell’84 dipinta dall’artista con il suo inconfondibile stile per la Fondation Abbé Pierre. L’automobile, messa a disposizione da Eric Cantona, è stata battuta per 128.500€ da Artcurial nel 2013 e il ricavato è andato alla fondazione.

Altre opere da record sono le sue tele degli anni Novanta. Di recente i collezionisti hanno riscoperto i lavori prodotti da Jon all’Hôpital Éphémère, ospedale parigino che un gruppo di artisti ha occupato tra il 1990 e il 1997. I prezzi per queste tele superano i 60.000€!

Blizam Bloom (1990)
Acrilico, spray/toile
140 x 190 cm
Prezzo di aggiudicazione: 68.000 €
Venduta da Aguttes S.A.S. nel 2018
“A to the Z in 5 seconds ” (1990)
Acrilico, peinture aérosol, collages/toile
160 x 260 cm
Prezzo di aggiudicazione: 62.000 €
Venduta da Artcurial nel 2019

Anche le tele più recenti vengono acquistate a prezzi importanti fra i 10.000€ e i 50.000€, ma ovviamente il luogo in cui potete trovare la maggior parte di queste opere sono non sono le aste, ma le gallerie (come la nostra 😉).

Collezionare JonOne

JonOne ha un particolare successo in Francia, vive a Parigi da molti anni e le sue collaborazioni con marchi come Lacoste, Guerlain, AirFrance e Perrier l’hanno fatto conoscere e apprezzare moltissimo.

Che viviate in Francia oppure no se state pensando di aggiungere un dipinto di JonOne alla vostra collezione, potete contare su quotazioni solide. Il fatturato in asta di JonOne è cresciuto costantemente nel corso degli anni!

Insomma, se siete attratti dall’energia magnetica dei suoi dipinti sapete che una tela di JonOne è anche un buon investimento!