Skip to content

Alexey Luka

Alexey Luka artista (Mosca, 1983) vive e lavora nella sua città. Ha studiato architettura e ha sempre apprezzato il lavoro degli artisti Kazimir Malevich e El Lissitzky, che hanno influenzato la sua pratica.

Alexey Luka arte: raccontare una storia

Alexey Luka ha davvero uno stile unico e distinto, basato sull’astrazione geometrica. Usando indifferentemente la pittura, la scultura e il collage in base alle sue esigenze, crea puzzle colorati in cui il colore stesso guida l’osservatore nella sua ricostruzione. Linee e colori geometrici interagiscono tra loro creando forme che suggeriscono qualcosa: un volto, un paesaggio, un personaggio surreale, una storia, perché è questo a cui l’artista mira: raccontare una storia, o un intero universo, in modo originale.

Mostre e festival più importanti

Alexey Luka è un artista molto importante nella scena artistica contemporanea russa. Ha partecipato a numerosi festival, mostre e progetti nel suo paese e in tutto il mondo, come: Entrance №5 alla RuArts Gallery (Mosca, 2019), Artification (un progetto pilota del festival GAMMA) a San Pietroburgo, Russia (2017 ), ARTWALK a Saarbrücken, Germania (2017), WEAART ad Aalborg, Danimarca (2016), Artmossphere biennale a Mosca, Russia (2016), 6ª Biennale di Marrakech 2016 a Marrakech (2016), Le MUR XIII a Parigi (2014) e LGZ Festival a Mosca (2013). In Italia ha presentato due interventi al Memorie Urbane Festival 2014 a Gaeta e ha partecipato a festival come Viavai Project 2015 (Casarano, Italia, 2015) e Altrove Festival (Catanzaro, Italia, 2016). Alexey Luka ha anche realizzato Straniera, un impressionante murale a Roma per la galleria Wunderkammern e recentemente ha creato un’installazione commissionata da Pirelli che è stata esposta all’Hangar Bicocca di Milano e presentata da Achille Bonito Oliva.

Mostre correlate

Alexey Luka
Roma
dal 18 aprile al 23 maggio 2015
dal martedì al sabato, 11 - 19

Articoli correlati

Non sono stati trovati articoli correlati