Skip to content

Lek

Lek artista (Parigi, 1971) è stato influenzato dai graffiti dagli anni ’80. Lek è un membro della graffiti crew: Da Mental Vaporz, French Kiss, LCA, GNS, RAW e 1984.

Lek arte: dai canoni tradizionali all’esplorazione urbana

Collaborando con i membri del gruppo LCA, ha trascorso gli anni ’90 emancipandosi dai canoni tradizionali dei graffiti di New York, alimentando il suo lavoro con le influenze della Bauhaus, le astrazioni e il Futurismo.

Mentre gradualmente lasciava le strade per lavorare esclusivamente in zone industriali dismesse e abbandonate, Lek divenne uno dei pionieri di quella che ora è conosciuta come esplorazione urbana, viaggiando costantemente attraverso i sobborghi di Parigi in cerca di nuovi “campi da gioco”.

Mostre più importanti

L’artista ha esposto i suoi lavori al Grand Palais nel 2006 e nel 2009. Nel 2014 e 2015 ha collaborato con Agnès B e Kenzo per creare abiti e ha continuato i suoi progetti personali e in duo con Sowat.

Mostre correlate

2501, Jef Aérosol, Paolo Buggiani, JonOne, L'Atlas, Mark Jenkins, Miaz Brothers, Shepard Fairey, StenLex
Capalbio
dal 20 luglio 2019 al 18 agosto 2019
dal lunedì alla domenica, 19 - 23
Lek, Sowat
Roma
dal 7 ottobre fino al 18 novembre 2017
dal martedì al sabato, 16 – 19

Articoli correlati

Non sono stati trovati articoli correlati